Benevento Rugby, la cabala favorevole ai sanniti

0
479

A cinque giornate dal termine del campionato di Serie C, il Benevento Rugby scende in campo al Pace Vecchia contro il Rugby Afragola, penultima in classifica, decisa a soffocare definitivamente le speranze di rimonta del Gran Sasso Rugby, seconda alle spalle dei biancocelesti.
Perfino la cabala (il numero 14 significa “stai per iniziare una nuova vita…”) sembra condannare le dirette inseguitrici dei sanniti: alla vigilia della XIV giornata del Girone Elite, che si disputerà proprio il giorno 14, i beneventani cercano la quattordicesima vittoria consecutiva con la certezza di avere già 14 punti di vantaggio sugli abruzzesi.
Un prezioso tesoretto che capitan Tornusciolo e compagni hanno accumulato durante la stagione e che, in attesa di rompere il salvadanaio, potrebbe regalare l’agognata promozione nella serie cadetta.
Il Benevento Rugby arriva dalla vittoria ottenuta al “Macrì” contro il Rugby Cosenza per 6-21, mentre il Rugby Afragola è reduce da una deludente sconfitta contro il Clan Santa Maria Capua Vetere per 5-25.
Per quanto riguarda gli scontri diretti, all’andata il Benevento si è imposto in trasferta con il risultato di 7-35, offrendo una delle prove più convincenti della stagione, ma la compagine di Afragola, quando si tratta di affrontare i biancocelesti, ha sempre messo in campo grinta ed orgoglio da vendere.
Una vittoria del Benevento Rugby con eventuale punto bonus, aprirebbe decisamente le porte della Serie B, considerato che il Gran Sasso Rugby, che la settimana scorsa ha perso a Messina 5-19, affronterà il Rugby Roma 2000, con i capitolini alla disperata ricerca di punti per portare l’assalto al terzo posto, ultima posizione utile per l’accesso ai play off.
E questa volta, i tecnici Ricci e Bianco non dovranno attendere una settimana per conoscere il risultato delle avversarie: tutte le partite della XIV giornata si giocheranno finalmente in contemporanea.

Le ultime notizie dal campo, raccolte in esclusiva dal nostro inviato “speciale”, il giocatore Luigi Meccariello:
I tecnici Roberto Ricci e Daniel Bianco hanno sciolto gli ultimi dubbi dopo l’allenamento di rifinitura effettuato nella serata di venerdì agli ordini del preparatore atletico Errico Ambrosini.
Agli indisponibili Lucas Ferrazza e Maurizio Zotti (dolorante ad una gamba), si dovrebbe aggiungere anche Umberto Errico (ferita al piede).
Le buone notizie arrivano da Francesco Esposito che, dopo il lungo infortunio che l’ha tenuto lontano dai campi di gioco, rientrerà nel gruppo e potrebbe scendere in campo proprio contro l’Afragola.

Subito dopo l’allenamento di rifinitura, i tecnici Roberto Ricci e Daniel Bianco hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni:
Ricci: “Domenica avremo molti problemi in mischia e soprattutto nelle touche, perché mancheranno uomini cardine. Mi aspetto grinta e determinazione dai nostri avanti, per sopperire alle assenze”.
Bianco: “Contro l’Afragola dobbiamo vincere ancora, poiché manca poco al conseguimento del primo obiettivo stagionale. Sarà determinante la prestazione dei nostri trequarti che devono fare assolutamente la differenza considerata la qualità del reparto”.