Il Rugby Benevento travolge il Vesuvio 52-6 (1° t. 33-3)

0
320

Il Rugby Benevento vince sul campo del Vesuvio 52-6 e chiude dunque il 2011. Partita iniziata con un’ora di ritardo per la mancanza del medico, la società del presidente Palumbo aveva la possibilità di vincere a tavolino la gara o almeno rinviarla, ma nonostante le molte defezioni in rosa, un campo difficile e una pioggia incessante i ragazzi in casacca biancoceleste decidevano nonostante tutto di disputare l’incontro dando una dimostrazione pratica di attaccamento alla maglia e allo sport. . Partita, come detto, disputata su un campo abbastanza pesante che, però, non ha pregiudicato il gioco dei beneventani che chiudevano il primo tempo sul 33-3 con le mete di Frattolillo, Russo, Cremonesi, Saginario e Viola di cui 4 trasformate da Piscopo. Il secondo tempo sorrideva nuovamente al Benevento, che con le mete di Russo, Frattolillo e Cremonesi (due trasformate da Piscopo) hanno messo in cassaforte il risultato. Unica nota negativa il cartellino giallo ai danni di Grasso per fallo ripetuto (fuorigioco). Da sottolineare l’esordio di Mario Caporaso nel ruolo di estremo. A fine partita l’allenatore Ricci si è detto soddisfatto per lo spirito di sacrificio della squadra nonostante le numerose assenze in rosa.

Andrea Grasso