La nuova identità del terzo tempo bianco-celeste

0
1668
annio Consorzio Tutela Vini

Benevento Rugby Sannio Consorzio Tutela ViniIl terzo tempo del Benevento Rugby ha una nuova identità. Grazie all’accordo realizzato con il Sannio Consorzio Tutela Vini, il pranzo abituale di fine gara tre le due formazioni, nella Club House bianco-celeste, sarà innaffiato dai vini a DO di dieci aziende aderenti al consorzio. Si tratta di una partnership che la società di Pacevecchia ha realizzato con i responsabili Nicola Matarazzo e Libero Rillo (nella foto) rispettivamente direttore e presidente del Sannio Consorzio Tutela Vini. La collaborazione in atto che varrà per tutto il campionato in corso consentirà di promuovere e valorizzare uno dei principali prodotti autoctoni del territorio sannita.

Le dieci aziende vitivinicole coinvolte nel progetto “Sannio in meta” si dichiarano entusiaste della partecipazione. Si tratta di “La vinicola del Titerno”, “Terre d’Aglianico”, “Masserie Vigne Vecchie”, “Cantina Solopaca”, “La Rivolta”, “Cecas”, “Corte Normanna”, “Fontanavecchia”, “Torre a oriente” e “La Guardiense”. Un nuovo terzo tempo, una nuova identità di hospitality nel segno della promozione territoriale e dei prodotti locali rivolta a tutte le comunità rugbystiche che faranno visita ai bianco-celesti fino alla fine della stagione agonistica.

Benevento Rugby Sannio Consorzio Tutela Vini